Per l’aeroporto di Lugano-Agno si deciderà…più in là

Il Governo cantonale ha deciso di rinviare la votazione sui due referendum contro il rifinanziamento. ASPASI si batterà in prima fila per salvare l’aeroporto.

L’attesa votazione per il rifinanziamento dell’aeroporto di Lugano-Agno viene rinviata a data da stabilire. Lo ha deciso il Consiglio di Stato in data odierna in accordo con il Municipio di Lugano. La votazione infatti, in precedenza prevista per il 26 aprile, include sia il referendum cantonale che quello comunale, lanciati entrambi contro i piani di finanziamento per il salvataggio dello scalo aereo del Luganese.

Indipendentemente dalla data che sarà stabilita la campagna vedrà ASPASI in prima fila per battersi a favore dello scalo luganese, a beneficio di tutto il cantone.