Nasce il Comitato «Sì all’aeroporto»

In vista dei due referendum, nasce il comitato presieduto dal Presidente di ASPASI Marco Romano (PPD), dalla Presidente di AvioTicino Roberta Passardi (PLR) e da Boris Bignasca (Lega dei Ticinesi). ASPASI si batterà con tutte le sue forze.

Sarà una primavera calda per l’aeroporto di Lugano Agno, dal momento che si voterà – sia a livello di Comune di Lugano sia a livello cantonale – su un doppio referendum.

Negli scorsi giorni sono state depositate le firme necessarie a livello comunale per portare alle urne la popolazione e votare sul credito di ricapitalizzazione della Città. Anche a livello cantonale il fronte rosso-verde ha raccolto, dopo le difficoltà iniziali, il numero necessario di sottoscrizioni. La data delle votazioni non è ancora stata fissata ma sarà al più tardi nel corso del mese di maggio.

ASPASI si impegnerà con tutte le sue forze in questa “madre di tutte le battaglie” a favore del mantenimento dello scalo di Lugano-Agno, a beneficio di popolazione, economia e di tutto il territorio ticinese. Nel 2017 sono stati quasi 200’000 i passeggeri che hanno usufruito dell’infrastruttura.

Marco Romano, Presidente dei ASPASI, Roberta Passardi (Presidente di AvioTicino) e Boris Bignasca (Lega dei Ticinesi), sono nel frattempo stati nominati copresidenti di un Comitato interpartitico che coinvolge tutti gli attori del Cantone a favore del mantenimento di questa importante struttura.