Manteniamo il volo su Ginevra

Il volo su Ginevra è strategico e utilizzato. ASPASI appella alla responsabilità e alla mobilitazione di tutti gli attori coinvolti affinché il collegamento sia garantito anche dal 2018.
 
Il comitato di ASPASI prende atto con rammarico e delusione delle intenzioni di Adria Airways di dismettere i voli da e verso Ginevra e Roma.
 
Il volo su Ginevra, dalle informazioni a disposizione di ASPASI, è ben frequentato e rappresenta un collegamento strategico per l’economia, il turismo e la piazza finanziaria ticinese. Il volo su Roma rappresenta un’opportunità il cui potenziale va sviluppato a contatto con le realtà interessate.
ASPASI appella alla responsabilità e alla mobilitazione di tutti gli attori coinvolti affinché il collegamento con Ginevra sia garantito anche nel 2018. ASPASI invita il Governo cantonale, la Città di Lugano, il Consiglio di amministrazione e la Direzione dell’Aeroporto, nonché tutti gli attori economici toccati (industrie, servizi, piazza finanziaria e turismo) ad intraprendere tutte le azioni possibili a garanzia dei collegamenti toccati. Va fatto tutto il possibile, a corto termine.
 
Questa situazione è certamente connessa all’instabilità istituzionale che regna attorno all’aeroporto. La situazione di incertezza e le continue polemiche nuocciono alla struttura e generano sfiducia. Alla luce di questo evento risulta fondamentale che la Città di Lugano e il Cantone prendano tutte le misure possibili affinché sia data la necessaria stabilità per chi opera, o è interessato ad operare, sull’aeroporto, in primis le compagnie.
 
Marco Romano
Presidente ASPASI
Tags: