L’affidabilità dei voli è centrale per il futuro dell’aeroporto di Lugano

Moltissime segnalazioni ad ASPASI relative alla cancellazione di voli tra Lugano e Zurigo; l’inaffidabilità crea insicurezza presso i passeggeri.

La situazione attorno all’aeroporto di Lugano non è, in questo momento, delle più favorevoli. L’assenza del collegamento tra Lugano e Ginevra ha ridotto negli ultimi periodi la frequenza degli utenti dello scalo luganese. Particolarmente problematico è però il collegamento su Zurigo, effettuato da Swiss International Airlines SA, da mesi oggetto di numerose cancellazioni, spesso ingiustificabili per ragioni meteorologiche o di servizio. Ciò crea ulteriore incertezza attorno all’aeroporto, nociva sia breve sia a lungo termine. ASPASI si aspetta una presa di coscienza da parte di tutti gli attori che ruotano attorno allo scalo luganese.

Non passa giorno che ASPASI – Associazione dei passeggeri aerei della Svizzera italiana – non riceva segnalazioni per voli annullati tra Lugano e Zurigo. Non è certamente una novità che l’infrastruttura luganese sia molto sensibile alla situazione meteorologica: per garantire il servizio, le condizioni di visibilità minime devono essere superiori rispetto ai principali scali oltralpe. Tuttavia negli ultimi mesi si assiste a diverse e frequenti cancellazioni di voli che non sono giustificate per ragioni meteorologiche e che stanno creando molta incertezza presso gli utenti dell’aeroporto, sia abituali che occasionali.

L’assenza del collegamento su Ginevra rischia a lungo termine di ripercuotersi negativamente sull’esercizio dello scalo luganese. Questo pericolo viene ulteriormente incrementato con l’attuale servizio su Zurigo, a dir poco inaffidabile.

ASPASI invita tutti gli attori a considerare il proprio ruolo particolarmente determinante in questa fase e di rafforzare il proprio impegno in relazione all’aeroporto di Lugano-Agno, alfine di superare velocemente questa situazione interlocutoria senza che venga intaccata la fiducia di quello che resta un patrimonio e dell’aeroporto stesso: i suoi utenti.